CROSS GIOVANILE

Si è svolta a Majano la seconda fase dei Campionati di Società di cross giovanile alla quale grazie all’instancabile Marinella e alla collaborazione con il GoTriTeam i nostri piccoli atleti hanno partecipato con grande entusiasmo.
Presenti due staffette Esordienti nella 3x700m classificatesi 12^ (Colombo Maya, Piani Federica, Marchi Gaia) e 17^ (Armeni Lorenzo, Paulin Erik, Saito Michele). Molto bene nella 3x1000m i Ragazzi classificatisi al secondo posto (Pellegrini Giacomo, Trentin Samuele, Berlot Sebastian) e le Ragazze che hanno chiuso seste (Pezza Lara, Betti Melissa, Kovic Urska). Pochi i cadetti presenti, tra questi 18° Kovic Janus sui 2200m, mentre le cadette sui 1700m hanno piazzato 9^ Mucin Margherita, 10^ Pecorari Iris, 20^ Resen Giorgia.
A Udine, invece, si è svolta la seconda fase dei Campionati Regionali Invernali di Lanci; vittoria di Lorenzo Vanon nel giavellotto con 35.98m che si è cimentato anche nel getto del peso chiudendo in terza posizione con 10.29m; Letizia Reja ha gettato il peso a 7.52m e lanciato il disco a 18.34m. Nel disco allieve vittoria di Anna Kaucic con 33.88m mentre tra le promesse Marilena Visintin ha lanciato sempre il disco a 38.15m.

Tre podi per l’Atletica Gorizia ai Regionali Cadetti

Tre podi e diversi piazzamenti i migliori risultati ottenuti dai cadetti dell’Atletica Gorizia ai Campionati Regionali Individuali svoltisi nel rinnovato impianto di San Vito al Tagliamento. Il migliore risultato l’ha ottenuto Pellegrini Paolo nel lancio del disco piazzandosi al secondo posto con la misura di 30.35 metri che corrisponde anche al suo nuovo primato personale. Terzo gradino del podio per Modesti Leonardo nella gara dei 300 metri corsi in 37″87 e Vanon Lorenzo nel tiro del giavellotto con un lancio di 30.92 metri. Lorenzo ha affrontato anche gli ostacoli nella gara dei 100Hs corsi in 16″82 classificandosi quarto. Stesso piazzamento anche per Reja Letizia ne getto del peso miglioratasi lanciando 8.19 metri; purtroppo nella medesima gara era presente anche Venica Martina, una delle favorite, che però è incappata in una giornata negativa ottenendo tre lanci nulli non rientrando in classifica; si è fortunatamente rifatta nel lancio del disco classificandosi sesta con 23.45 metri. 
Piazzamenti onorevoli anche per Pecorari Katerina (quinta sia nella gara degli 80m con 10″94 sia nel salto in lungo con 4.74 metri); Mucin Margherita (sesta nei 1000 metri con il nuovo primato personale di 3’20″66); Volcic Sanja (sesta nel salto in lungo con 4.53 metri e 14^ negli 80 metri).
Presenti alla manifestazione anche Fontanini Rudi (settimo nella gara dei 1200 siepi con 4’10″32; Diongue Kinè (ottava nel salto in lungo con 4.47 metri); Zanin Alice (undicesima nei 300 metri corsi in 52″68 e 39^ negli 80 metri con 12″56); Zagato Nicholas (12° nei 300 metri corsi in 43″79 e 22° sugli 80 metri corsi in 10″51) e Imbrogno Anastasia (32^ sugli 80 metri in 12″02).