CAMPIONATI REGIONALI DI STAFFETTE

Ben dieci staffette schierate dall’Atletica Gorizia Cassa Rurale FVG ai Campionati Regionali di staffette svoltisi nell’impianto di Remanzacco. Pioggia, vento e temperature poco primaverili non hanno creato difficoltà agli atleti dimostratisi ben preparati e battaglieri. Purtroppo nessun podio ma i buoni piazzamenti e il gran numero di atleti schierati delineano un futuro molto roseo per la nostra società.

Il risultato migliore è arrivato dalla staffetta veloce cadetti con il quarto posto finale a pochi decimi dall’argento; Leonardo Vittori, Luca Lovisutti, Riccardo Morena e Gabriele Tonca hanno fatto registrare il tempo di 50″93. Quinto posto per le staffette veloci femminili delle cadette e della categoria assolute; la prima composta da Maya del Negro, Aurora Cumin, Erika Querinuzzi e Lara Pezza hanno corso in 54″15 mentre la squadra assoluta con Sanja Volcic, l’esordiente Carolina Uccello, Katerina Pecorari e la rientrante in squadra Deborah Tripodi hanno fermato il cronometro sul tempo di 51″74. Stesso piazzamento anche per la staffetta 3×1000 cadetti con Michele Saito, Alessandro Vigini e Gabriele Tonca correndo in 10’18″93.

Guglielmo Frati, Samuel Furlan, Lorenzo Vanon e Nicholas Zagato concludono in sesta posizione, la loro gara della 4×100 assoluta, dimostrando un ottimo affiatamento nei cambi, con il tempo di 46″06. Lorenzo e Nicholas si sono divertiti, un’ora dopo, assieme a Massimiliano Vanon e il neo allievo Lapo Farolfi, correndo la staffetta del miglio 4×400 concludendo in settima posizione con il tempo di 3’41″48. Stessa posizione anche per le cadette della 3×1000 (Aurora Cumin, Emma Dugo e Alice Pappalardo) che hanno corso in 11’20″23.

Infine un plauso anche alle staffette 3×1000 cadetti composta da Simone Lupi, Matteo dal Bò e Simone Chiandotto che hanno concluso in 10’54″30 classificandosi al nono posto; e alla seconda staffetta 4×100 cadetti classificatasi undicesima con 55″82 composta da Francesco Iacumin, Michele Saito, Alessandro Vigini e Simone Lupi.

Squalificata purtroppo la seconda staffetta veloce delle cadette composta da Caterina Lorenzoni, Angela Suglia, Gaia Trani e Gaia Marchi.

Prossima domenica primo meeting giovanile a San Vito del Tagliamento dove i nostri atleti si metteranno sicuramente in luce.

4×100 cadetti
4×100 cadette
3×1000 cadette
3×1000 cadetti
4×400 assoluta

MEETING DI AVIANO

Nel nuovo impianto di Aviano, caratteristico perché con l’anello di gara da 200 metri, gli atleti dell’Atletica Gorizia Cassa Rurale FVG continuano a migliorarsi e occupare posizioni di prestigio nelle classifiche finali. Stavolta si sono messi in luce i velocisti cadetti, tra tutti Riccardo Morena vincitore della gara veloce degli 80m a suon di primato personale migliorato di quasi quattro decimi fermando i cronometri in un promettente 9″70 scendendo per la prima volta sotto il muro dei 10 secondi. A fargli compagnia sul podio, in seconda posizione, il compagno di allenamenti Leonardo Vittori con il tempo di 10″08 migliorando il proprio primato; quinta piazza con primato anche per Elia Comand con 10″26. I tre, assieme a Luca Lovisutti, hanno poi dominato la staffetta 4×200 con il tempo di 1’49″91. Quest’ultimo, un paio d’ore prima si era classificato sesto nella gara del getto del peso con la misura di 8.52 metri migliorandosi ulteriormente dopo la gara della settimana precedente. Bella prestazione, con miglioramento di ben 10 secondi ma non omologabile per la tipologia di pista, da parte di Simone Lupi nei 600 metri chiusi in settima posizione con il tempo di 1’48″04.

Nessun podio ma due quarti posti per le cadette, Erika Querinuzzi si migliora nel salto in lungo con un salto di 4.45 metri classificandosi quarta, subito dietro, quinta, Gaia Marchi con 4.34 metri mentre Lara Pezza, causa problemi ad una caviglia, è riuscita a fare solo due prove prima di abbandonare la gara chiudendo in settima posizione con 4.32 metri. Anche le tre cadette, assieme ad Aurora Cumin che ha corso gli 80 metri classificandosi dodicesima con 11″33, si sono classificate quarte nella staffetta 4×200 con il tempo di 2’04″40. Nella gara degli 80 metri donne ai blocchi di partenza anche la master F35 Giada Franchino capace di coprire la distanza in 12″79.

4×200 cadetti
4×200 cadette