CAMPIONATI REGIONALI RAGAZZI

Ottobre è il mese dedicato a diverse gare per la categoria Ragazzi, e come tradizione a Casarsa della Delizia si sono svolti i Campionati Regionali Individuali. Diversi dei nostri piccoli atleti hanno voluto confrontarsi con i pari età di tutta la regione. Il miglior risultato in assoluto l’ha ottenuto Isabella Cavallari nella gara del salto in alto valicando l’asticella a 1.31m classificandosi in seconda posizione. Nella stessa gara tra le premiate anche la compagna di allenamenti Gaia Marchi che con 1.22m è giunta quinta. Le due si sono ritrovate anche nella pedana del salto in lungo; in questa gara le posizioni si sono invertite, infatti Gaia ha colto il quarto posto saltando 4.27m mentre Isabella è giunta decima con 3.95m. Tra i maschi nessun podio ma discreti piazzamenti che hanno permesso ai partecipanti di fare esperienza in una stagione difficile e particolare. Nella gara veloce dei 60 metri presenti: Alessandro Vigini (16° con 9″17); Francesco Alfano (18° con 9″29); Leonardo Dirindin (25° con 9″54); Federico Alfano (33° con 9″80) e Gabriele Bellina (35° con 10″02). Sulla stessa distanza, ma al femminile, hanno gareggiato Alma Sfiligoi (26^ on 9″55; Linda Zandigiacomo (35^ con 9″81) e Giulia Di Blas (37^ con il tempo di 9″86). Solo uno dei nostri maschietti ha deciso di affrontare la distanza dei 1000m (Alessandro Vigini classificatosi 13° con il tempo di 3’39″43), mentre due sono state le ragazze su questa distanza, e precisamente Alessia Pian (21^ con 4’07″87) e Giorgia Bolzicco (22^ con 4’08″90). Nel salto in lungo maschile Gabriele Bellina è giunto nono saltando 3.86m; Alfano Francesco tredicesimo con 3.61m mentre il gemello Federico 24° con 3.20m. Nella gara femminile oltre alle già citate in precedenza erano presenti Alma Sfiligoi (29^ con 3.40m), Linda Zandigiacomo (32^ con 3.34m) e Giorgia Bolzicco (46^ con 2.85m). Dodicesimo l’unico nostro rappresentante nel tiro del vortex, più precisamente Michele Saito, che ha tirato 33.60m. Infine nella gara ostica dei 60Hs sono partite Giulia Di Blas (22^ con 12″16); Alessia Pian (28^ con 12″77) e Zoe Reja (34^ con 14″15).

Isabella Cavallari & Gaia Marchi
Gaia Marchi
Gruppo

PROVE MULTIPLE REGIONALI

Nell’inedito impianto a quattro corsie di Mereto di Tomba si sono svolti i Campionati Regionali di prove multiple per le categorie cadetti/e. In campo maschile presente per l’Atletica Gorizia il solo Riccardo Morena che ha chiuso le sei prove dell’esathlon al quinto posto assoluto con 2221 punti. Questi i suoi risultati parziali (100hs: 16″3; salto in alto: 1.53m; tiro del giavellotto: 19.46m; salto in lungo: 4.93m; lancio del disco: 13.55m; 1000m: 3’28″2. Quattro le cadette invece presenti nel pentathlon, Lara Pezza ha chiuso al quinto posto con 2699 punti, per soli nove punti in meno Aurora Cumin ha terminato sesta con 2690 punti; ottava posizione con 2198 punti per Erika Querinuzzi, nono posto per Maya Del Negro con 2159 punti a causa di un 600m corso troppo lentamente. Di seguito vengono elencati i risultati parziali di ognuna: Lara (80Hs: 13″9; salto in lungo: 4.36m; giavellotto: 15.52m; salto in alto: 1.33m; 600m: 1’53″9); Aurora (80hs: 15″4; lungo: 3.67m; giavellotto: 25.69m; alto: 1.33m; 600m: 1’53″4); Erika (80hs: 15″3; lungo: 4.30m; giavellotto: 12.11m; alto: 1.36m; 600m: 2’04″5); Maya (80hs: 14″2; lungo: 4.17m; giavellotto: 16.08; alto: 1.36m; 600m: 2’25″4).

Aurora Cumin – Lara Pezza – Riccardo Morena